martedì 15 novembre 2011

Involtini di Spaghetti e Melanzane

Questa è una ricetta che più classica e semplice non si può.
Io la preferisco decisamente alla Norma, forse a causa della mia passione per gli spaghetti.




Per 4 persone
Preparate le melanzane con un certo anticipo, così avranno il tempo di scolare.
Tagliate 2 melanzane grandi a fette, piuttosto spesse, per il lungo e mettetele a friggere in olio di semi. Quando sono dorate toglietele dal fuoco, facendo attenzione a non romperle, mettetele a scolare su abbondante carta assorbente e salatele.
Preparate una salsa semplicissima con pomodori pelati schiacciati, aglio grattugiato, abbondante basilico fresco e olio d'oliva. Salate e aggiungete un pizzico di zucchero per attenuare l'acidità dei pelati.
Cuocete 200 g di spaghetti, scolateli 2 minuti prima del termine del tempo di cottura e conditeli con la salsa di aglio e basilico. 
Disponete su una teglia le fette di melanzane, una accanto all'altra.
Arrotolate un'abbondante forchettata di spaghetti in un cucchiaio e mettete ogni "nido" all'estremità di una fetta di melanzana, quindi avvolgete facendo attenzione a non fare fuoriuscire la pasta.
Mettete un po' di salsa sul fondo della teglia in cui presenterete gli involtini e disponeteli piuttosto stretti uno accanto all'altro. Cospargete con della salsa di pomodoro anche la superficie, aggiungete abbondante parmigiano grattugiato e infornate fino a che non si forma un'invitante doratura sugli involtini.
Serviteli caldissimi.

4 commenti:

  1. Gianluca Mendolia16 novembre 2011 16:15

    Se mi posso permettere...un bel po di salsa e galbanino e gli spaghetti un pò piu incastagnati!! Consiglio da esperto :-):-)

    RispondiElimina
  2. Non dire mai più Galbanino nella mia cucina!!! :o)

    RispondiElimina

Per qualunque commento, o anche per eventuali perplessità, scrivetemi pure. Sarò lieta di rispondervi (nessuna parola di verifica richiesta).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...