giovedì 7 febbraio 2013

Torta Capovolta allo Yogurt e Mele Caramellate alla Cannella

Oggi ricetta in linea diretta con le previsioni del tempo.
Preparatevi perchè il meteo dice che stanno per arrivare dei giorni di freddo molto 
intenso. So che alcuni di voi mi diranno "perchè, finora era primavera?". Lo capisco, ma qui fino a tre giorni fa giravamo per casa con le finestre aperte, a mezzogiorno c'erano 18° e andavamo al bar a mangiare la granita al caffè con panna e brioche (quelle col tuppo).
I turisti nordeuropei girano per le stradine caratteristiche facendosi beffa del nostro
abbigliamento. Per loro, vestiti con bermuda e t-shirt di cotone, la pelle chiarissima arrossata dal sole, i nostri cappotti devono essere decisamente esagerati.
Ricordo che un giorno ad Amsterdam pioveva (non un diluvio, ma pioveva),  il termometro
fuori all'albergo segnava -5° (non credevo nemmeno esistessero) e una mamma in giacca jeans portava spensierata a spasso il suo bimbo nel passeggino sotto l'acqua.
A Parigi, città romantica per eccellenza, non ho mai potuto passeggiare mano nella mano col mio fidanzato dato che, non contento di aver scelto per il viaggio dei guanti modello Buffon e un piumino bianco imbottitissimo modello Michelin, ha tenuto le mani in tasca per tutto il tempo. Il giorno prima di tornare a casa poi, mi sono beccata la febbre a quaranta e sono rimasta delirante a letto in albergo col phon acceso sotto il piumone a rischio folgorazione (pure mistica visto che per poco non vedevo la Madonna).
L'inverno mi è sempre piaciuto, ma forse mi rendo conto che si tratta del mio inverno :o)

***


Oggi ho preparato per la prima volta dopo molto tempo questa torta che 

ho postato agli albori del blog, un vero comfort food invernale che vorrei riproporvi.
La ricetta della base allo yogurt l'ho trovata in rete ben prima di decidere di curare un blog, quindi mi spiace di non potervene indicare la fonte. Col tempo comunque l'ho leggermente modificata rendendola più mia e nella sua ultima variante l'ho trasformata in una torta di mele capovolta (una upside-down cake per dirla all'americana :o).
So che solitamente per questo tipo di torta si usa l'ananas, ma perchè porsi dei limiti?

La classica torta di mele è buonissima, niente da dire, ma questa è deliziosa!

Si tratta della combinazione di un semplice impasto allo yogurt e di mele caramellate in
una salsa di sciroppo d'acero e cannella che vengono poste sul fondo della tortiera.
La salsa alla base della tortiera, in cottura, si impregna del succo rilasciato dalle mele creando un caramello dal sapore unico che viene in parte assorbito dalla torta allo yogurt.

Per lo splendido piatto da portata devo ringraziare Chiara e Andrea due amici

che a dicembre, per il mio compleanno, mi hanno stupita con questo accessorio delizioso.




Foderate con carta da forno il fondo di una tortiera di alluminio leggero e imburrate e infarinate con cura i bordi.
Per prima cosa preparate l'impasto per la torta. Unite con le fruste 180 g di farina 00100 g di zucchero semolato80 g di zucchero a velo non vanigliato70 g di burro (ancora meglio 70 ml di olio di semi di arachidi), 2 uova intere125 g di yogurt bianco Müller1/2 bustina di lievito vanigliato, , 1 cucchiaino di cannella in polvere1 pizzico di sale.
Cominciate montando il burro molto morbido con gli zuccheri, continuate con uova, farina, lievito, cannella, sale e per ultimo lo yogurt.
Fate sciogliere in padella antiaderente a fuoco basso 80 g di zucchero2 cucchiai di sciroppo d'acero3 cucchiai di burro, un pizzico di cannella in polvere.
Mentre la salsa fonde, sbucciate e tagliate in quarti 3 mele golden. Procedete piuttosto velocemente perchè le mele si anneriscono rapidamente: aggiungere del succo di limone preserverebbe il colore, ma rovinerebbe l'aroma della torta.
Quando lo sciroppo sarà fluido e scuro, saltatevi rapidamente le mele (non devono cuocere, solo rivestirsi di salsa), disponete i quarti di mela a raggiera sul fondo della tortiera e posizionatene uno al centro, quindi versatevi sopra tutta la salsa rimasta in padella.
Versate l'impasto sullo strato di mele e infornate a 180° per circa 40 minuti. La cottura può variare in base all'umidità sprigionata dalle mele, ma in ogni caso è meglio controllare con uno stecchino lungo di legno che arrivi fino al fondo dello stampo. Deve uscirne asciutto. Può succedere che la superficie di dori velocemente prima del termine della cottura. Coprite con un foglio di alluminio e risolverete il problema.
Sfornate e lasciate intiepidire, quindi passate con cura lungo i bordi con un coltellino sottile. Appoggiate sopra lo stampo il piatto da portata capovolto e voltate la tortiera per sformare il dolce. Rimuovete la carta da forno.

NOTA: l'ideale sarebbe servire le fette di torta tiepida con sopra una pallina di gelato artigianale alla vaniglia che si scioglie a contatto col calore.




61 commenti:

  1. mamma mia e' una vera delizia questa torta,bellissima anche la foto ...un abbraccio!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Ma cos'è quella foto??? Che bella Valentina!!
    La torta è una delizia, mi piacciono tanto le torte capovolte e con le mele, tatin a parte, non l'h mai fatta..me la segno!!!
    Bacioni! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roby.
      Io devo dire che la preferisco alla tatin perchè mi piacciono di più i pan di spagna che la sfoglia e poi mi piace metterci il gelato che si scioglie e impregna la fetta :oP
      Un bacione.

      Elimina
  3. Bellissima la torta.. anche io adoro quelle rovesciate.. e fino ad ora ho provato con ananas e albicocche!!! Altra cosa.. la foto del mare di dov'è?? smackkk

    RispondiElimina
  4. Ciao Vale, l'avevo notata questa deliziosa torta e poi ne avevo fatto una mia versione prendendo un lontano spunto dalla tua, dato che poi, come al solito, ho stravolto la ricetta lasciandomi ispirare dal mitico film Harry ti presento Sally ... la trovi qui:
    http://www.dolcementeinventando.com/2012/07/torta-di-mele-di-sally.html
    La tua torta è davvero bella e le foto come sempre splendide, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e complimenti ai tuoi amici per il buon gusto!!!

      Elimina
  5. che dire ogni tuo post è una meraviglia

    RispondiElimina
  6. Ma quanto sei brava tu....sto sempre davanti al video del pc con gli occhi sgranati e la bocca aperta....le tue ricette hanno sempre qualcosa in più,mi piacciono da morire.....bravissima per la torta,la foto e gli accessori.
    Il regalo che ti hanno fatto è delizioso,evidentemente ti conoscono bene e hanno fatto centro!
    A presto
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ketty :o)
      E' stato uno di quei regali che scarti e sei contenta sul serio, senza dover fingere entusiasmo. Perfetto per me.
      Un bacione.

      Elimina
  7. Ti dirò che anche qui, a dispetto delle previsioni del tempo, sembra arrivata la primavera..vedremo !
    Torta magnifica..mi hai messo voglia ! E poi, io impazzisco per la torta di mele ! Ti abbraccio :**

    RispondiElimina
  8. Ahahah! :D Eh sì.. qui invece pensa.. esistono anche i -10°! Fino a Marzo, talvolta.. capisci perchè l'inverno proprio non lo reggo? Pensa che il mese scorso io e il mio compagno siamo andati alla riunione condominiale che si è protratta fino alle 3.00 di notte (non commento). Quando siamo usciti c'erano -9° e la macchina era praticamente coperta di ghiaccio! Non ho mai tremato tanto in vita mia.. e il freddo lo sento da matti, visto che peso veramente un cavolo.. Oggi al posto del solito 'fettino di nebbia', gradirei davvero una fetta di questa torta confortevole e deliziosa..! Mele, yogurt..cannella... hai fatto centro!! un abbraccione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely, ma che riunione è? Scommetto che a un certo punto scende la palla stroboscopica dal soffitto e parte la disco music! :o)
      Un bacione.

      Elimina
    2. Ahaha! Magariiii.. ad un certo punto, tra gente che disquisiva sul metallo usato per il numero civico (davverooooo!!!) e chi invece rompeva sulle 'tonalità di bianco' delle piastrelle dell'ingresso.. volevo uccidermi! Un bacione grosso a te, proprio con lo schiocco! :D

      Elimina
  9. Il mio inverno tipo sarebbe proprio quello che vivi te.
    Qui a Milano c'è un'umidità che alle volte ti toglie il fiato.
    Per non parlare del suo grigiore... terribile.Eppure la amo. quando c'è il sole sa essere bellissima.
    Come la tua torta *_*
    La mia colazione tipo è yogurt bianco, mela tagliuzzata e cannella..e il fatto che tu abbia sostituito l'ananas con la mela non fa altro che aumentare il mio amore per questo dolce. E' bellissimo e sono sicura essere anche strabuono.
    Ahh...devo trovare anche io il mio cibo coccoloso...
    sisi..
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai stata a Milano, ma il grigiore è decisamente peggio del freddo, proprio per questo ci vuole un cibo coccoloso ;o)
      Ti abbraccio Sabu :o****

      Elimina
  10. Quando si dice che tutto è relativo!!!
    Qui purtroppo i -5°C esitono, di sicuro mi piacerebbe di più il "tuo" inverno; ma se poi penso ai -30°C della Russia mi accontento parecchio anche del "mio"! Una cosa però è certa: delle previsioni meteo non ne posso più: si inizia a battere i denti o a grondare sudore con settimane d'anticipo e ci sta pure che alla fine siano padellate. Un paio di settimane fa pareva dovesse arrivare qui l'era glaciale con l'allerta neve...non è caduto un fiocco! In compenso la gente era sclerata O_O!
    Posso avere doppia fetta di torta che mi calmo un po' :D! Ah torte di mele mon amour!
    Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti anche io devo dire che trovo piuttosto fastidiosa tutta questa attenzione che negli ultimi anni è stata rivolta al meteo. Persino il telegiornale ne è pieno e ogni estate è la più calda degli ultimi tre secoli, ogni inverno il più rigido, servizi su servizi su servizi. Du' palle! :o)
      Un Bacione.

      Elimina
  11. Un vero capolavoro di bontà...
    la torta di mele è stata la prima torta che ho postato... ed è quasi passato un anno!
    La tua è una versione da proporre per stupire l'ospite, presentazione 10 e lode..
    Buona serata
    Laura

    RispondiElimina
  12. Io non amo particolarmente il freddo.. preferisco l'estate (forse perchè abito vicino al mare!) però dell'inverno amo il fatto che posso sbizzarrirmi in cucina soprattutto con i dolci e questa torta è meravigliosa!
    Amo lo yogurt (come hai visto "da me".. me lo faccio a casa.)e amo tutte le preparazioni che lo richiedono, dunque questa torta devo assolutamente riproporla a casa.
    Complimenti!!!!!!!!
    Federica

    RispondiElimina
  13. Sono le 5 ... è l'ora del thé ... sai come ci starebbe la tua torta!!!!
    Se la foto del mare l'hai fatta da casa tua ti invidio proprio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non da casa mia, dalla piazza centrale del mio paese :o)

      Elimina
  14. ecco mia cara...il connubio perfetto sarebbe gustare una fetta di questa meravigliosa torta su quella spiaggia favolosa.........
    sarebbe il top per me!!!!!!!!
    Ti abbraccio col cuore <3

    RispondiElimina
  15. Hai ragione! Anche io mi sento come se fosse primavera!
    Che bella la foto, e la torta è fantastica!

    RispondiElimina
  16. è vero io e mio marito abbiamo la stessa sensazione di aria primaverile che sta arrivando anche se a volte fa freddo, la torta comunque è bella e buona.

    RispondiElimina
  17. C'è sempre una certa differenza tra l'idea dell'inverno e il freddo dell'inverno...Platone ci ha traviati tutti!!

    Nessuna discrepanza, invece, tra la tua ricetta e l'immagine di questa torta che porterbbe un pò di calore allo stesso inverno! ;)

    RispondiElimina
  18. La torta è perfetta e le tue foto sempre sciccosissime...

    RispondiElimina
  19. Foito dafavola e torta irresistibile, come tutto quello che prepari tu!!!

    RispondiElimina
  20. Perfect for 5 o'clock tea! I am a new follower.

    RispondiElimina
  21. Risposte
    1. Ciao Francesca.
      Mi ricordo di te... e anche di tua figlia :o)

      Elimina
  22. Ciao Valentina, supergolosa la torta e bellissima la presentazione, come sempre del resto !!!
    Bacioni, buona serata :))

    RispondiElimina
  23. La brioche col tuppo!! Oddio cosa mi hai ricordato...e poi quella foto...ecco, ho il mal di Sicilia... : /
    La torta deliziosa...come tutte le tue creazione d'altronde! Un bacetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara.
      Ma sai che ho scoperto che a Catania c'è un posto che fa le brioche con due tuppi (eh sì, perchè il tuppo è il boccone più ambito)? Il genio che le ha inventate ha fatto una pubblicità tipo "Ti rubano sempre il piripicchio? Prendi la brioche col bi-ripicchio!" :o)
      Baci.

      Elimina
  24. adoro le torte di mele e questa mi sembra fantastica!

    RispondiElimina
  25. Aahahahahah ma lo sai che lo penso spesso anche io? L'inverno può anche piacermi... ma il mio inverno.. quello napoletano o comunque quello del sud... a Praga stavo morendo con -3... la mia sinusite cronica non va tanto d'accordo col gelo :( Dall'altro lato, però, odio anche il caldo afoso. Amo le stagioni di mezzo (che non ci sono più, praticamente). Buonissima questa torta, mi piace tanto lo yogurt nell'impasto, lo uso spesso ;) Complimenti e un forte abbraccio :**

    RispondiElimina
  26. ahaha anche io mi sto abituando al freddo al gelo e alla neve un giorno si e un giorno no...ma mi manca davvero un pò di caldo solicino! Torta fantastica!

    RispondiElimina
  27. Che torta splendida! Deve avere un sapore fantastico. Ciao :-)

    RispondiElimina
  28. la torta di mele è in assoluto la mia preferita, e questa versione mi intriga moltissimo...la proverò a fare, con qualche piccola variante veg. Complimenti, anche la fotografia è bellissima! un bacio

    RispondiElimina
  29. mmm è tanto che vorrei provare una torta rovesciata..ma ancora non ho trovato un frutto che mi sconquiffera...
    bellissima la tua e bellissimo panorama! ma dove abiti? waawww

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo :o)
      Credo si possa fare un po' con tutti i frutti.
      La foto è scattata dalla piazza centrale di Taormina.

      Elimina
  30. guarda non amo l'inverno ma posso dire che per come è andata fino ad ora ci è andata di lusso..quindi me ne sto zitta, mi copro e aspetto la primavera!
    non c'è una tua ricetta che non mi piaccia, sei proprio brava Vale!!
    ps: se fai le frittelle non usare la birra fredda di frigo, lasciala a t.a.!! ciao!

    RispondiElimina
  31. ah guarda...ormai è da qualche anno che non sopporto più l'inverno, non vedo l'ora che arrivi la bella stagione...sole caldo luce!!!!
    splendida e buonissima questa torta rovesciata...alle mele poi mette sempre d'accordo tutti!
    bellissimo il piatto...ma che bravi i tuoi amici!
    bacioni e buona giornata

    RispondiElimina
  32. SPETTACOLO la tua torta!!! In attesa del gran freddo è una super coccola!!! ma la foto del mare?!?!?!?! Vengo a vivere lììììì!!!!!!

    RispondiElimina
  33. Tesoro bello anche qui a Napoli ci sono stati dei gironi veramente belli ma adesso si ricomincia con la pioggia e con il freddo comunque ami sempre di più l'inverno che l'estate non posso farci niente:-)!!!
    Deliziosa e superlativa questa torta che con pochi ingredienti riesce a soddisfare ogni palato!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo dico io perchè, perchè in estate non ci va di accendere il forno e non possiamo impastucchiare come in inverno :o)
      Baci.

      Elimina
  34. Una torta veramente buona, a maggior ragione visto che generalmente a me non piacciono le torte di mele. Bellissime foto!

    Riguardo a Parigi, posso solo dire che i guanti di GIGI e il piumino Michelin sono stati decisamente, glacialmente insufficienti!!!

    RispondiElimina
  35. Ricordo in Scozia, un agosto di qualche anno fa, mentre la giravamo in auto con un vento a 2000 nodi, un bambino in calzoncini corti che correva sul ciglio della strada con in mano il calippo...
    Se a Milano non ci fosse l'umidità,l'afa e l'inquinamento non si starebbe poi così male :-)
    Sai che hai proprio un angolo magnifico per fotografare?!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roby :o)
      Le apprensive mamme italiane inorridirebbero.
      Riguardo alle foto, oggi mi sono data al bricolage e ho preparato delle nuove tavole di legno per provare nuovi scatti. Vedremo...
      Ti abbraccio.

      Elimina
  36. io invece l'inverno lo odio un po'. Tutti quegli strati e strati di vestiario... non s'è mai pronti. Vuoi mettere l'estate? Libertà e leggerezza...
    E pensa che anche qui da noi (beh, abito pur sempre nella riviera ligure!) le temperature sono simili alle tue (oggi ha fatto eccezione; freddo... brrrrr) e la primavera già si sente nell'aria; la respiro.
    Bello davvero il piatto dono dei tuoi amici; mi sembra conoscano bene i tuoi gusti almeno quanto tu conosci i nostri: quella torta è da sballo! Ciaoooo

    RispondiElimina
  37. Anche da noi il clima è mooolto clemente ed un po' di freddo ci sta pure bebe :D
    Ti dirò, io all'ananas preferisco di gran lunga le mele, quindi non posso non apprezzare la tua versione :D

    RispondiElimina
  38. Piatto stupendo si ma la torta e' eccezionale!

    RispondiElimina
  39. Ciao Teso', sono tornata! Per me non fa mai abbastanza freddo, ma anch'io mi stupisco sempre della disinvoltura con cui i miei vicini olandesi affrontano le temperature polari, il vento e la pioggia tipici di queste parti. Penso proprio che con questa torta festeggero' i miei primi 5 kg persi, se e quando sara'...Un bacione, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello tesoraaaaa! Sono troppo contenta di leggerti!
      Non metterti a dieta che col freddo che c'è dalle tue parti hai bisogno di sostanza :o)
      Un bacione grande.

      Elimina
  40. favolosa questa torta e che delizia quell'alzatina vintage!
    ...ma quella è Taormina ?
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, grazie :o)
      Sì, è la vista dalla piazza centrale di Taormina.

      Elimina
  41. una torta semplice e deliziosa.... cara Vale quanto vorrei essere nella tua amata Sicilia!!! Adoro la Toscana con le sue innumerevoli meraviglie ...ma la Sicilia (che purtroppo non ho ancora visitato...) con il suo clima mi attira moltissimo..! Buon WE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, grazie :o)
      Fai conto che io stia parlando a bassa voce con aria furtiva e non dirlo a nessuno, ma la Toscana è moooooolto più bella della Sicilia, un luogo magico.
      Un bacione.

      Elimina
  42. bellissima questa torta..ma di quali dimensioni deve essere la tortiera? grazie per la risp. <3

    RispondiElimina

Per qualunque commento, o anche per eventuali perplessità, scrivetemi pure. Sarò lieta di rispondervi (nessuna parola di verifica richiesta).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...