venerdì 1 giugno 2012

Soufflé ai Carciofi per "Un Sano Appetito"

Qualcuno di voi ricorderà questo post, ma oggi ho raggiunto nuovi picchi di follia
nella sindrome di affanno da scatto fotografico. I soufflè sono perfide creature:
ti tentano col piacere di affondare il cucchiaio sotto la superficie dorata per 
assaporare un soffice boccone profumato, ma in cambio pretendono che tu ti muova
rapido come un ninja nella notte. Già servirli a tavola roventi, dritti dritti dal forno
incandescente, richiede una certa dose di coordinazione e sangue freddo, ma
cercare di sfornarli senza bruciarsi, portarli rapidamente sotto la luce migliore,
sistemarli nel modo opportuno e fotografarli è una mission impossible!
Inoltre o ottieni qualcosa di decoroso nei primi scatti o ti ritrovi a fotografare 
una frittella... io mi ritengo piuttosto soddisfatta del mio scatto :o)
quindi, come avevo annunciato, eccola qui la mia ricetta per il contest 
"Carciofando" indetto dal blog "Cupcakesdelirio".

La base della ricetta è tratta dal libro "Un sano appetito" di Gordon Ramsay,
con piccole variazioni dato che l'originale prevedeva spinaci e formaggio di capra.
E' un'ottima ricetta - ma non devo certo essere io a tessere le lodi di uno degli chef più famosi al mondo - dal risultato finale morbido e umido e potete adattarla a qualunque
 tipo di verdura vi piaccia. Con gli spinaci otterrete una superficie più omogenea.

***

La prossima settimana finalmente potrò condividere con voi un link che svelerà 
il motivo per cui sono stata lontana dal blog ultimamente.





Per 4 persone
Scaldate il forno a 200°.
Separate i tuorli dagli albumi di 2 uova grandi.
Imburrate 4 cocottine da soufflé della capacità di 150 ml, quindi metteteli in freezer per 15 minuti e imburrateli una seconda volta.
Pulite, affettate finemente e tritate 2 carciofi, quindi saltateli in padella con un filo d'olio d'oliva,  1/2 scalogno, un piccolo spicchio d'aglio, sale, pepe e un po' d'acqua per farli appassire senza bruciare. Fate cuocere fino a che l'acqua non evapora del tutto, quindi unite 20 g di farina 00 e un pizzico di pepe di Cayenna. 
Mescolate per amalgamare la farina, quindi aggiungete poco per volta 125 ml di latte aggiungendone solo quando il precedente si è mescolato in modo omogeneo al resto degli ingredienti senza grumi. Una volta aggiunto tutto il latte lasciate sobbollire per qualche minuto mescolando fino a che il composto non si addensa somigliando a una specie di besciamella. 
Lasciate raffreddare ed aggiungete 100 g di formaggio grattugiato (scegliete quello che preferite, io ho usato del provolone), 1 cucchiaio di Parmigiano grattugiato, sale e pepe. Mescolate e incorporate anche i 2 tuorli. Lasciate riposare.
Montate a neve ferma i 2 albumi e incorporateli delicatamente al composto ai carciofi mescolando dal basso verso l'alto cercando di incorporare più aria possibile per soufflé gonfi e soffici.
Distribuite l'impasto nelle cocottine, passate la punta di un coltellino affilato lungo tutta la circonferenza di ogni soufflé e infornate per 13-15 minuti. I soufflé risulteranno gonfi e dorati. Serviteli subito.



Vi lascio anche la ricetta della frittata alla Gordon Ramsay ;o)




Con questa ricetta (i soufflé, non la frittata :o)
partecipo al contest "Carciofando"

50 commenti:

  1. Aspettavamo la ricetta x domani mattina e invece ci delizi di carciofi già stasera!!!
    Un Kiss e buona serata ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non potevo far aspettare oltre la nostra collega ;o)

      Elimina
  2. con questo soufflè mi inviti davvero a nozze...perchè adoro i carciofi e li mangio spesso, visto che il mio paese è circondato da colture di carciofi! ma il soufflè non l'ho mai fatto...per cui prendo subito nota!
    mi hai fatto morire dal ridere con la ricetta della frittata!!!!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ha postata una mia amica su FB. Quando l'ho vista sono scoppiata a ridere davanti allo schermo del portatile! :o)

      Elimina
  3. E come non essere soddisfatti non solo dello scatto ma anche del soufflè? Una mia vecchia professoressa di laboratorio avrebbe detto "teorico"! Giusto per sottolinearne la perfezione :) Un bacione

    P.S. la ricetta di quella frittata è ganzissima :))

    RispondiElimina
  4. Wow...fantastica foto...e mitica la ricetta di Gordon :P

    RispondiElimina
  5. Buahahahahhah! Oddio ho le lacrime agli occhi! Adesso mi salvo subito la foto-ricetta e me la metto come sfondo sul desktop :P
    Splendidi i soufflé! :)
    Baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma così rischi di metterti a ridere ogni volta che chiudi una finestra sul desktop :oD

      Elimina
  6. ma che meraviglia, gonfissimi alla perfezione!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Anche io ho il libro di Gordon ma non ho mai provato a farlo! Mi piace la tua variazione e che forza la ricetta della frittata:-D baci

    RispondiElimina
  8. ahahahah!! Valeeeee!! Io ho avuto problemi ben peggiori fotografando il gelato in inverno (ma forse perchè non mi sono ancora cimentata con i soufflè!). In ogni caso i tuoi sono venuti benissimo!!
    Attendiamo le rivelazioni, così scrocio le dita :-) Baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai avuto problemi col gelato IN INVERNO? Non è che avevi i riscaldamenti a 30 gradi in casa? :o)
      PS La cosa che mi ha tenuta impegnata questo mese non è quella dell'incrocio, mi spiace per le tue dita, ormai saranno anchilosate :o)

      Elimina
  9. ahahahahah i soufflè sono sempre bastardissimi in effetti, ma la foto è meravigliosa! e la ricetta di Gordon mi ha fatto morire :D
    aspetto anche io rivelazioni!!!! :) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo che una col tuo senso dell'umorismo avrebbe apprezzato la ricetta della frittata del ca' :o)

      Elimina
  10. Mi hanno sempre attirata i soufflè ma non li ho praticamente mai fatti! Che questa ricetta non sia quella buona che mi farà cominciare?

    Alice
    operazionefrittomisto.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io (per ora) non ho sperimentato altre ricette, ma questa di Ramsay è davvero gustosa e semplice. Se provi fammi un fischio.

      Elimina
  11. Mi son sempre piaciuti anche me i soufflè ma quando ho cercato di farli ho sempre combinato enormi disastri (tra cui uno scoppio con fungo atomico dentro il forno di casa.
    Mi sono annotata la ricetta e mi sa che seguirò il consiglio che hai dato ad Alice. Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno scoppio? E che ci hai messo dentro, polvere da sparo? :o)

      Elimina
    2. Non lo so, ce lo stiamo ancora chiedendo! Ma è proprio esploso esploso Buon we

      Elimina
  12. Vale!! Prima mi manchi una settimana e poi un post dietro l'altro? :D meno male che vengo sempre a sbirciare e ti tengo d'occhio;D!! e che cose splendide che tiri fuori dal cilindro:D sempre! scatto compreso eh! aspettando le news speciali, ti abbraccio e ti auguro una buona mattina:*

    RispondiElimina
  13. In effetti abituata a leggerti tutti i giorni, si iniziava a sentire un po' la mancanza dei tuoi post...e poi io che sono una curiosona non vedo l'ora di conoscere il perchè della tua assenza!! Sarà sicuramente qualcosa di bello... :)

    La foto del soufflè..che dire, semplicemente elegante! Che poi è l'aggettivo che descrive al meglio il tuo blog..
    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, mi hai fatto un bellissimo complimento.

      Elimina
  14. Anche il tuo blog è molto bello, e tu sei bravissima...ed anche molto simpatica! ;-)
    Spero di rivederti presto sul mio blog, a presto!

    RispondiElimina
  15. Bellissimo, sembra che il tuo soufflè si sia messo in posa ( come Gordon ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti lui e il soufflé hanno dei punti in comune: la volubilità e la capacità di farti sentire frustrato :o)

      Elimina
  16. Bellissimo, blog, favolose ricette, mi sono con piacere aggiunta tra i tuoi sostenitori, grazie per essere passata da me
    ciaooo e buon pomeriggio::))

    RispondiElimina
  17. La foto è meravigliosa!!! il sapore del tuo soufflè deve essere divino!

    Troppo carina la ricetta della frittata! =)

    Ciao e buon we!!

    RispondiElimina
  18. il tuo soufflè si è comportato egregiamente!!! la foto è splendida :O)
    adesso sono curiosa di conoscere le tue novità!
    un bacione cara!!!

    RispondiElimina
  19. La foto ti è venuta benissimo secondo me!!!
    Il soufflè è sempre stato una mia fissa ma a dir la verità non ho mai avuto il coraggio di prepararlo...comunque mi segno la tua ricetta, non si sa mai!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  20. come direbbe Gordon... è proprio un sufflè del ca@@o!!!
    baci, Chiara

    RispondiElimina
  21. Ma che delizia questo soufflé ai carciofi, da provare sicuramente!

    RispondiElimina
  22. Un soufflè che è la fine del mondo! I carciofi non sono tra le mie cose preferite, ma questo soufflè era veramente superlativo!!!

    RispondiElimina
  23. Che bello ritrovare tue nuove ricette :) !!! Anche se ho aperto un blogghino da poco sono mesi che ti seguo, un'ispirazione continua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sei molto carina davvero :o)

      Elimina
    2. Domani guardo come si fa a partecipare al contest :) grazie per il commento, è il primo!

      Elimina
    3. Che bello!!! Mi fa piacerissimo di esser stata la prima, così ti ricorderai di me in modo piacevole ;o)

      Elimina
  24. simpatica la ricetta di Gordon, ho anche io il libro un sano appetito e conosco bene quella ricetta, mi ispira anche molto, ma non ho mai fatto un souffle in vita mia, mi spaventa abbastanza, sembrerebbe un'impresa impossibile. Tu sei stata veramente brava anche con la riuscita della foto in tutta velocità.
    Mi ispira moltissimo anche la tua variazione con i carciofi.
    Sono curiosissima di sapere cosa hai combinato durante la tua assenza, ma aspetto.
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho questo libro da diversi mesi, ma non gli ho ancora dedicato l'attenzione che merita. Ora che arriva il caldo vale la pena di provare qualche ricetta.
      Un bacione anche a te.

      Elimina
  25. Con la ricetta di Gordon mi ha fatto morire dal ridere! Il tuo soufflé è davvero perfetto.. ti sei mossa come un ninja nella notte e hai centrato l'obiettivo : ))) Segnata!

    RispondiElimina
  26. Alla creazione di un soufflè non mi sono ancora avvicinata per i motivi da te elencati sopra! Beh il tuo è venuto benissimo, non ti sei bruciata, lo scatto è molto luminoso e il soufflè perfetto! bravissima come sempre! Buona serata

    RispondiElimina
  27. Soddisfatta... io salterei di gioia!!!! Davvero superbo e così delicato lo scatto fotografico, come il sapore che attrae il palato :)

    buon pomeriggio

    RispondiElimina
  28. Ciao Vale, ho appena inserito il tuo soufflè del ca..o nel mio contest del ca..o! Ma è folle qusto cuoco o comunque molto spiritoso?! non lo conoscevo. Ma il suo libro è tutto su questo tono? Forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il contest del ca...rciofo :o)
      Ma davvero non hai mai visto una puntata di hell's kitchen? In sostanza Ramsay è una celebrità del mondo culinario e televisivo e le sue caratteristiche principali - oltre alla bravura indiscutibile - sono il caratteraccio e la propensione a reagire agli errori dei suoi "apprendisti" con una serie innumerevole di brutte parole.
      La foto girava su FB proprio per ironizzare su questo, ma i suoi libri non sono certo così :o)

      Elimina
  29. Ciao, anch'io ho provato più di una volta a fare i souffle, ma quando ariivavo al momento di fotografarli si erano già afflosciati. Che ridere la frittata di Gordon Ramsay! CIao

    RispondiElimina

Per qualunque commento, o anche per eventuali perplessità, scrivetemi pure. Sarò lieta di rispondervi (nessuna parola di verifica richiesta).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...