sabato 31 marzo 2012

Syllabub al Latte Condensato e Fragole

Io detesto fortemente buttare via il cibo. Non accade quasi mai, perchè cerco di tenere sempre un inventario mentale della dispensa, ma le poche volte che succede, 
soprattutto con i prodotti da frigo, proprio non riesco a farlo a cuor leggero.
Se avete della panna fresca aperta da consumare velocemente o se, come me, adorate 
il sapore del latte condensato sin dall'infanzia e vi attacchereste direttamente al 
tubetto, questo è il dolce, da preparare in una quindicina di minuti, che fa per voi!
La mia è una versione alternativa del syllabub, perchè questo dolce inglese, risalente 
addirittura all'epoca dei Tudor, in realtà dovrebbe contenere anche una componente
 alcolica (sherry, marsala, sidro), quindi se è di vostro gradimento, aggiungetene pure. 
Facendo un rapido giro su Google immagini ho visto che viene presentato in
vari modi. Sarà che io l'ho visto servito dalla mitica (Nigella) in bicchieri allungati,
ma trovo che nei flute questo dolce così semplice venga nobilitato, inoltre c'è sempre
qualcosa che mi affascina nei dolci serviti nel vetro e che lasciano intravedere
deliziosi strati, magari di consistenze diverse, e sfumature di colore.
Un altro esempio di questa mia passione lo trovate in questo "vecchio" post 
di un "Cheese-Trifle al Cioccolato", se vi va date una sbirciata.




Per 6 flute
Tagliate grossolanamente 500 g di fragole tenendone da parte 6 più piccoline e dalla forma aggraziata per la decorazione finale. Aggiungete ai dadini di fragola 40 g di zucchero, mescolate e lasciate in frigorifero mentre preparate la crema.
Montate con le fruste elettriche 360 g di panna fresca e 30 g di zucchero, quindi aggiungete 170 g di latte condensato (un tubetto) ed amalgamatelo alla panna mescolando con un cucchiaione dal basso verso l'alto. 
Se volete aggiungere un bicchierino di qualche liquore, fatelo adesso.
Dovrete ottenere una crema spumosa e morbida, ma che abbia una certa consistenza perchè dovrete trasferirla in una tasca da pasticciere usa e getta per riempire i bicchieri senza sporcare i bordi (inoltre in questo modo finirete veramente in un minuto).
Mettete sul fondo di ogni flute qualche dadino di fragola e un po' del delizioso sciroppo rosso intenso che si è formato grazie allo zucchero.
Tagliate la tasca da pasticciere in punta lasciando un'apertura piuttosto ampia e riempite per metà i bicchieri, quindi formate un secondo strato di fragole e sciroppo e terminate con la crema al latte condensato facendo in modo che fuoriesca dai bicchieri in superficie.
Incidete ciascuna delle sei fragoline lasciate da parte nel verso della lunghezza e inseritele sul bordo dei flute, quindi decorate con delle foglioline di menta fresca.
Conservate in frigo fino al momento di servire... e non dimenticate i cucchiaini lunghi ;o)



40 commenti:

  1. Wow, questo si che è un dolce al cucchiaio come si deve! E' invitantissimo e golosissimo, mi segno la ricetta perchè prima o poi lo proverò di sicuro! Che meraviglia e che fame mi hai fatto venire!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho finalmente avuto l'occasione di provare questa ricetta meravigliosa...il risultato è stato davvero soddisfacente, l'idea è ottima e si fa bella figura anche con gli ospiti pur passando poco tempo dietro ai fornelli :-)
      Se ti va, passa da me a vedere il risultato!
      Un bacione, GG

      Elimina
  2. Semplicemente meravigliosi!

    RispondiElimina
  3. mmmm
    mmmmmmm
    MMMMMMMMMMMM
    ma quanto è buono sto bicchierino?

    Comunque sono d'accordo con te: anche io detesto buttare via il cibo, quindi la cucina degli avanzi è un'ottima soluzione :)

    RispondiElimina
  4. Sono in totale contemplazione di questi bicchieri...poi hai risvegliato in me la voglia di latte condensato che non mangio da secoli e l'idea di sposarlo alla panna e fragole mi rende perfidamente propositiva...e siccome mio marito non c'è per brontolarmi questo week end, penso proprio che ci darò dentro con il tuo Syllabub. Brava da urlo come sempre. Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie... e come si suol dire "quando il gatto non c'è i topi ballano" :o)

      Elimina
  5. questa è una golosità a cui non si può...e non si deve resistere!
    Che spettacolo....

    RispondiElimina
  6. le foto sono bellissime, ma i bicchieri una delizia. Baci

    RispondiElimina
  7. beh vieni a prendere un po di ispirazione anche dal frigo di casa mia...se questi sono i risultati!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah aha ah!!! Dai, scrivimi cosa c'è e vediamo che idea mi viene :o) Baci.

      Elimina
  8. Mamma mia che buoniii!!!
    Anche io adoro i dessert dentro i bicchieri, primo perchè un dolce semplice e veloce fa una bellissima figura, secondo perchè quei strati ben distinti mi piacciono da morire!!!
    Questa ricettina mi piace davvero, non ho uso spesso il latte condensato anche se mi piace il suo sapore, quindi mi segno la ricetta!
    Complimenti bellissimi da vedere, mi fanno venir una fameee!!!
    Un bacio, ciao!!!

    RispondiElimina
  9. Non conoscevo questo dolce inglese, ma adoro Nigella e vedo anche tu.. bene bene, una sicura iscritta al Nigella Fan Club!! ;-) concordo con la presentazione nei flute, il risulato è bellissimo! una domanda, come al solito: io difficilmente uso il latte condensato, potrei sostituirlo con...? oppure lo tolgo e basta? (i liquori non potrei usarli con due bimbi piccoli in casa) grazie, bacioni e buon week end! Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potresti provare a sostituire il latte condensato con 2-3 cucchiai di miele (di quello fluido che si spreme dalle bottigliette) oppure aggiungere alla panna solo un cucchiaino di estratto di vaniglia (non vanillina chimica, mi raccomando).
      Buon WE anche a te ;o)

      Elimina
  10. quant'è bella questa preparazione! Mi viene proprio voglia di affondarci il cucchiaio... mhmmm
    Ciao

    RispondiElimina
  11. meravigliosa e chi ci resiste!

    RispondiElimina
  12. Uno di questi flute ora sarebbe perfetto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ooooooohhh! Con questo tuo post scopro che finalmente il problema dei commenti su Blogger si è risolto per fortuna. Baci.

      Elimina
  13. hai ragione, i bicchieri allungati, danno un tocco di eleganza, buon weekend

    RispondiElimina
  14. una vera delizia per gli occhi e anche per il palato, ho dato un occhiata anche al triffle e mmmhhhhh. Meraviglioso. Bravissima.

    RispondiElimina
  15. Sono allergica alle fragole e quindi me li faccio con i lamponi :)

    RispondiElimina
  16. Una vera e propria bontà!!!!! Perchè non vieni a vedere il mio contest sulle fragole nel mio blog?! Potresti partecipare con questa ricetta!!! Ti aspetto!!!

    RispondiElimina
  17. Uff.. non sai quante volte mi capita di dimenticarmi le cose in frigo e poi doverle buttare. Un nervoso!!!
    Questi bicchieri sono golosissimi!!:)

    RispondiElimina
  18. wow hai creato un dessert svuotafrigo da leccarsi i baffi!!!

    RispondiElimina
  19. ma che meraviglie che fai...e poi io adoro il latte condensato, lo voglio provare. ieri ho provato a mangiare le fragole, che non mi avevano mai dato rpoblemi ed avevo eliminato solo per paura...non ho avuto reazione, quindi posso provare questo dolce, che bello!!! Non mi verrà mai bello come il tuo, però!!!!!!

    RispondiElimina
  20. Che meraviglia!!!! Anch'io non butto mai nulla ma non aspetterò di avere della panna da usare per provarli! Bravissimissima!

    RispondiElimina
  21. Un dessert con i fiocchi!!! Supergoloso e molto invitante! Grazie per l'idea e buon fine settimana

    RispondiElimina
  22. C'è poco da dire..è un dolce golosissimo e presentato così è fantastico! brava!

    RispondiElimina
  23. Semplicemente meravigliosi!!!

    RispondiElimina
  24. idea super golosa viene da svenire

    RispondiElimina
  25. non ho mai assaggiato il latte condensato. lo trovo al super???? buon fine settimana... con i tuoi golosissimi dolci!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella. Se non lo hai mai assaggiato non sai cosa ti sei persa! Si trova veramente in tutti i supermercati e lo vendono sia in lattina (ma è scomodo da conservare) che in tubetto come la maionese. Baci.

      Elimina
  26. Io sono drogata di latte condensato!!!
    E questo sara' mio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già sei una tipa energica, poi con tutti questi zuccheri... :o)

      Elimina
  27. Mamma che goduria!! Mi ci tufferei dentro!!
    Bravissima!!

    RispondiElimina
  28. SOno bellissime olre che stragolose. Io anocra non ho assaggiato una fragola!

    RispondiElimina
  29. Che spettacolo, davvero belle! Dato che i tuoi dolci e le presentazioni sono sempre così perfette e fantasiose ho pensato di lasciarti un piccolo premio, passa da me se hai voglia!

    RispondiElimina

Per qualunque commento, o anche per eventuali perplessità, scrivetemi pure. Sarò lieta di rispondervi (nessuna parola di verifica richiesta).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...