sabato 23 marzo 2013

Biscotti di Riso e Zucchero Muscovado. Il riso abbonda sul viso di chi non molla.

L'ultimo post risale a due settimane fa e prima di tutto vorrei ringraziare chi
ha pensato a me chiedendo mie notizie e scusarmi con chi si è unito ai lettori e mi ha lasciato un commento senza ricevere risposta per un periodo così lungo.

Non sono una persona costante in generale nella vita, ma in questo caso il mio stop
è stato dettato dal fortissimo malumore dovuto a una situazione che va avanti da tempo apparentemente senza sviluppi positivi a causa di una di quelle persone moleste che tutti
noi incontriamo nella vita, una di quelle persone che ti chiedi cosa esistano a fare sulla faccia della terra, una di quelle persone che anche se ti comporti sempre bene e selezioni con cura con chi vuoi condividere la tua vita, prima o poi te le ritrovi in mezzo ai co... ai piedi. Sono quelle persone al tempo stesso inutili e irritanti un po' come le zanzare, solo che quelle puoi eliminarle con una di quelle racchette con la rete elettrificata (non so se le 
avete presenti, veri e propri strumenti terapeutici) mentre non esistono enormi 
racchette elettriche a misura d'uomo (purtroppo direi) per folgorare i molesti.

Non ricordo dove, ma una volta ho sentito dire "se la vita ti regala solo limoni,
fatti una limonata". Ho sentito dire anche "se non riesci a uscire dal tunnel, arredalo!".
Per questo il titolo "il riso abbonda sul viso di chi non molla".

***

In un soffio passerà il tempo dei biscotti, la primavera è dietro l'angolo e con essa
la voglia di piatti freschi, veloci, da preparare senza accendere il forno, ma di qualche biscottino semplice possiamo ancora aver voglia, quindi ecco questi biscotti con pochi
ingredienti, un aroma particolare conferito dallo zucchero muscovado e una consistenza friabile e croccante che è quella che preferisco solitamente.
Un suggerimento: stanno benissimo con un bicchiere di latte freddo.

***

Nella barra laterale ho aggiunto un menù rapido con le quattro ricette che avete più clickato fra cui i "Croissant Sfogliati" e il "Pan Brioche senza Burro e Uova" che alcune brave blogger amiche hanno mostrato di apprezzare riproponendo sui loro blog.

***

Grazie a Giulia di "Paprica e Cannella" e a Emanuela di "Ricami di Pasta Frolla"
per aver inserito questo blog fra quelli che considerano fonte di ispirazione. 




Fate ammorbidire al microonde, senza che si sciolga del tutto, 75 g di burro. Aggiungete 80 g di zucchero muscovado e 20 g di zucchero semolato e mescolate energicamente con un cucchiaio, quindi unite 1 uovo intero e 1 cucchiaino di estratto di vaniglia.
Sempre mescolando con un cucchiaio, aggiungete 250 g di farina di riso, 1/2 cucchiaino da caffè di bicarbonato e un pizzico di sale lavorando fino a che l'impasto non comincia ad aggregarsi e diventa necessario lavorarlo con le mani sul piano da lavoro.
Otterrete nel giro di poco un impasto molto morbido che tende a sbriciolarsi leggermente.
Dividetelo in due parti, e con un mattarello stendete piuttosto sottilmente la prima metà su un foglio di carta da forno leggermente infarinato. 
Formate i biscotti con lo stampo che preferite e disponeteli su una placca in alluminio coperta di carta da forno. Potete disporli anche molto vicini gli uni agli altri ottenendo molti biscotti da una sola informata visto che cresceranno poco in cottura.
Infornate a 180° per 15 minuti o comunque fino a che non cominciano appena a colorarsi ai bordi. Lasciateli raffreddare completamente su una graticella prima di mangiarli.
Conservateli in un contenitore ermetico per preservarne fragranza e consistenza.



67 commenti:

  1. hai ragione: ci vorrebbe una mega-racchetta per quelle persone lì!
    Spero che tutto si risolva per il meglio e al più presto!

    I tuoi biscotti hanno un aspetto eccezionale, il che non mi sorprende: li hai fatti tu!
    Ho anche un pacco di farina di riso da terminare... quasi quasi...

    RispondiElimina
  2. se per caso trovassi la racchetta gigante fammi sapere ;-)
    mi spiace per la brutta situazione ma prima o poi si risolverà.. io sostengo sempre che una volta a terra si può solo rialzarsi!
    I biscotti sono adorabili, stampo e conservo la ricetta. Ho un debole per la farina di riso.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ohh che palle.. mi dispiace.. ti capisco sai? di gente molesta ne è pieno il mondo.. ma se non te la puoi levare dalle p.... è un problema! Spero tu riesca a liberartene affinchè il tuo umore migliori! Su che è primavera!!! Ottimi i biscottini.. un bacione cara :-) buon w.e.

    RispondiElimina
  4. Vale conosco perfettamente quel tipo di persone. purtroppo dobbiamo solo cercare di toglierceli dai piedi e vedere com'è bella la nostra vita senza di loro :)
    I tuoi biscottini sono l'ideale per inaugurare il mio nuovo pacchetto di farina di riso :) Bacio!

    RispondiElimina
  5. ....E già purtroppo ci sono strane creature a questo mondo e neanche poche....bisogna sopravvivere nonostante loro!
    e...il riso abbonda nella bocca di chi non molla è una frase che non conoscevo e che mi piace!
    anche i tuoi biscottini,baci
    Z&C

    RispondiElimina
  6. Ho appena scoperto il tuo blog e mi piace davvero tanto! Complimenti :)
    Questi biscottini mi ispirano!!
    Riguardo alle persone-zanzare... Purtroppo ho a che fare anche io con una persona del genere, cerco ancora oggi dopo due anni di "farci l'abitudine"... Per fortuna esistono i dolci per migliorarci l'umore :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gloria :o)
      Grazie per i complimenti e per esserti unita ai lettori del blog.

      Elimina
  7. Ciao Valentina, c'è anche un altro detto" non ti curar di loro ma guarda e passa", non meritano certe persone che tu ti rovini la vita!!!
    Questi biscottini sono deliziosi e perfetti!!!
    Bacioni, buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  8. Cara Vale, il mondo purtroppo è fatto di belle persone e di cattive persone...e nessuno è escluso dalle esperienze sgradevoli! Sono però contenta di sapere che non è successo nulla di grave che ti ha fatto allontanare! Che coicidenza: oggi ho pubblicato delle ciambelline sacher con la farina di riso!
    Appena hai tempo, passa a dare un'occhiata al mio contest, magari con calma riesci a partecipare!

    Ti abbraccio forte amica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale :o)
      Nulla a cui non si possa porre rimedio.
      PS Vengo a sbirciare il contest ;o)

      Elimina
  9. carissima, mi dispiace davvero tanto per quello che ti sta succedendo, capisco che in certi periodi ci sia lo sconforto totale.
    A volte si ha proprio bisogno di stare un po' nel silenzio per poter ricaricare le pile e continuare a lottare più forti di prima. TI auguro tu possa liberarti al più presto di questa persona.
    Per quel che riguarda i biscottini piacciono tanto anche a me con la farina di riso e i tuoi sono perfetti come sempre. Ora mi hai fatto venir voglia di latte e biscotti.
    un bacione

    RispondiElimina
  10. Anche senza racchetta antiuomo, se la trovi dimmelo, ti auguro di liberarti presto di questa persona fastidiosa!
    I biscottini sono deliziosi, li ho fatti molto simili in un periodo in cui non ho potevo usare alimenti col glutine, mettevo però lo zucchero semolato e poco burro di meno, così sono sicuramente più buoni!
    Un bacio!

    RispondiElimina
  11. Ciao Vale...ma lo sai che effettivamente mi chiedevo da quanto non leggevo un tuo post?..solo che pure io sono stata un pochino incasinata, diciamo, e non sono venuta a vedere..
    Mi dispiace tanto e credimi che una bella racchetta servirebbe pure a me...cerca di liberartene in fretta che non è giusto buttare via il proprio tempo con questi 'elementi'..
    Ottimi biscotti, bellissime foto e felice di rileggerti amica! <3
    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che siamo in tanti a desiderare la maxi racchetta... brevettiamola!!! :o*

      Elimina
  12. Ti informo che questi biscotti sono finiti sulla mia lista delle cose da fare nell'immediato futuro, alias domani, anche per dare fondo alla farina di riso che ho in dispensa che che non vorrei andasse a male (no ho trovata una finissima molto buona). NOn mi manca mai il muscovado in casa, e la semplicità del loro aspetto è completamente nelle mie corde.
    Ti abbraccio forte, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io in effetti vorrei trovarne una più sottile (magari fammi sapere quale usi tu).
      Un bacione.

      Elimina
  13. vale, mi ricordi un piccoletto che amo alla follia da una vita, il mitico charlie brown! faccio il tifo per te, capo! e se serve una mano, chiama pure, che io so' piccoletta ma quando m'arrabbio...
    p.s. questi biscotti sono quello che ci vuole, adoro preparare biscotti ma non trovavo la giusta ispirazione. meno male che ci sei! :**

    RispondiElimina
  14. In realtà non ho capito bene di che tipo di molestatore parli, perciò non saprei proprio dirti se mi sia successa una cosa simile o se c'è verso di toglierselo dai co..piedi,ma penso che se te l'han messo in mezzo alla strada senza che tu l'abbia voluto, con altrettanta facilità verrà tolto di mezzo prima o poi!;)
    L'unica cosa che posso dirti con assoluta certezza è che io dei biscotti non mi stanco mai, la mattina anche in estate inoltrata io sudo ma mangio i biscotti pucciati nel caffèlatte!:D
    E mi piacciono quelli semplici e croccanti proprio come questi:)
    tieni duro,un bacio!

    RispondiElimina
  15. Tesoro bello.. purtroppo è così. Ci sarà sempre chi tenterà di rovinarti la vita, di farti fuori il fegato (non sai quanto possa capirti specie in questi giorni).. ma il tuo detto è meraviglioso e condivido con te! Sorridi, guarda avanti e sii sempre la splendida nostra Vale!! Mi dispiace di non aver potuto scrivere prima.. ma anche io posto ben poco e latito tanto: non me la passo affatto bene. Questi biscottini sono stupendi, ho anche il Muscovado, non me li faccio scappare stella!! Un baciotto e un felice fine settimana.. pensami: sarò pure al freddo e sotto una pioggia battente.. wow..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, sei molto carina.
      Mi spiace sapere che c'è qualcosa che non va :o(
      Ti abbraccio e ti mando un bacione grande.

      Elimina
  16. Ma come fai a fare dei biscotti così perfetti...che invidia!!!! Bravissima!!!!

    RispondiElimina
  17. Mi dispiace saperti di malumore, capita a volte! Spero che passi in fretta, i tuoi biscotti di riso sono perfetti, devo comprare il muscovado!

    RispondiElimina
  18. bellissimi questi biscotti, come sei precisa! mi dispiace per il tuo malumore, purtroppo ci sono persone così, ti capisco. ciao :-D

    RispondiElimina
  19. certa gente purtroppo esiste, sai che sarebbe una bella idea una racchetta gigante??
    biscotti segnati, anche questi "da fare"!! ciao Vale buon w.e.!

    RispondiElimina
  20. Mi dispiace tesoro per questa situazione e purtroppo ne so qualcosa da parecchio di persone moleste che ti logorano l'esistenza! Se trovassi per caso la maxi racchetta fai un fischio ma io sarei anche per un bel bazooka o un tè all'arsenico da offrire insieme ai biscottini :D! Spero davvero che tu riesca a toglierti questa Zanzara dai co...prima possibile e a ritrovare il sorriso quello vero. Un abbraccio forte forte :*

    P.S: la tua precisione non si smentisce MAI!
    P.P.S. anche con 40°C all'ombra la voglia di biscottare non mi abbandona mai ma sta sicura che questi li faccio prima di subito :D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fede :o)
      In questo caso non è merito delle mie manie, ma dello stampo ber biscotti.
      PS Tu biscotti con 40°? Impavida!

      Elimina
  21. hai descritto bene quello che ho provato anche io tante volte! e ti ho visto decisa, brava! sinceramente anche io sbirciavo sempre in attesa di vederti ma non mi va di chiedere alle persone...per non scocciarle! anche se faccio parte di quelle brave amiche che hanno apprezzao tante tue ricette e...tante ne rifanno! prossima è la cotton cheesecake, davvero un capolavoro di fotografia! e anche questi biscottini sembrano facili...certamente, non mi verranno perfetti come i tuoi, ma a questo ho già rinunciato. io sono una persona abastanza costante...ma non una peerfezionista, ahimè!!!!!!tanti baci Vale, sei straordinaria e lo penso sul serio. c'è sempre da imparare da te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao fatina, mi scrivi sempre belle cose :o***

      Elimina
  22. Certe volte ci vorrebbe proprio una di quelle racchette formato gigante! E poi dopo ci vorrebbero anche i tuoi biscottini per reintegrare le energie spese! ^_*

    RispondiElimina
  23. Molte volte mi dico che non vale la pena stare male a causa di persone di cui non ci importa niente ma poi mi rendo conto che non è possibile fare diversamente perché se una cosa ci fa stare male o ci fa incaz... è difficile fregarsene...quindi tieni duro e quando trovi la racchetta gigante, fammelo sapere! ;)
    Buonissimi i tuoi biscottini...baci baci

    RispondiElimina
  24. Vale, mi dispiace tantissimo... Non ho chiesto di te perchè non sono molto presente nemmeno io, nei blog amici, in questo periodo... però ti ho pensato e mi sono chiesta come mai non stessi postando. Ho incontrato parecchie persone di questo tipo nella mia vita... e ce n'è ancora qualcuna eh... spero che tu possa allontanare definitivamente e presto questa persona, lo spero con tutto il cuore... Nel frattempo concentrati sulle cose che ti fanno stare bene, circondati di bellezza e di amore... sembra una stupidata ma è un toccasana... di coccole non ce n'è mai abbastanza ;) Questi biscotti sono una delizia, mi piacciono tanto... poi ho un amore grande per il muscovado <3 :) Un abbraccio forte, sorridi e non mollare mai! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ieri postando mi sono ricordata del tuo giveaway e ho visto che sono ancora in tempo :o*

      Elimina
    2. C'è tempo fino al 21 aprile :) Ti aspetto! :**

      Elimina
  25. Se avessi una di quelle racchette giganti credo che farei una strage. Di solito mi ripeto come un mantra "Dio dammi la pazienza che se mi dai la forza faccio una strage". Detto a ripetizione aiuta tanto, credimi ;) E magari con un bel biscottino di questi che ci aiuti a rimetterci in forze è ancora meglio. Mi segno la ricetta. E ti auguro che questo periodaccio passi in fretta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pazienza non è mai stata il mio forte :o)

      Elimina
  26. Tesoro eccoti...anch'io ti ho pensato molto ed ho sperato che la tua assenza non fosse per un motivo serio ma cmq una persona come questa che ti ha infastidito in questo periodo merita soltanto indifferenza da parte tua, solo cosi la puoi spiaccicarla al muro!!!! I biscotti sono favolosi come ogni cosa che ci mostri che da sempre tanta gioia!! Bacioni, Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Imma.
      Appena la spiaccico ti avviso ;o)

      Elimina
  27. quanto ti capisco!!! Purtroppo quando capitano questi personaggi sgraditi non è facile resistere dalla voglia di annientarli, ma l'unica arma è ignorarli il più possibile. I biscotti sono meravigliosamente golosi e la foto è bellissima complimenti. :D
    Bacio Rosalba

    RispondiElimina
  28. Valentina solo tu sei la padrona del tuo cuore e quindi del tuo umore, e solo tu puoi decidere quali sono o saranno le persone che fanno o faranno parte della tua vita, in questo caso mi dispiace davvero che ti faccia soffrire così, ma fatti coraggio e molla tutto ciò che è negativo e comincia a vivere.... Ti faccio i miei complimenti per i biscotti ma quello che voglio di più è che tu sia felice .. !

    RispondiElimina
  29. Carissima Vale ti capisco sai? Anch'io sono una persona che si fa coinvolgere "troppo" dagli elementi (li chiamo così, perchè "persone" sarebbe troppo) molesti che arrivano nella mia vita.. Ti rubano i pensieri, ti paralizzano le giornate e più fai di tutto per scacciarli più tornano... Ma per fortuna tutto passa, e non è una frase fatta, il tempo davvero aggiusta le cose e tutto improvvisamente prende la piega giusta... io mi auguro che tu possa trovare al più presto questa strada... niente limonate please, e non arradarlo mai il tunnel... lo sbocco è sempre la soluzione più giusta... prendo uno di questi fantastici biscotti con la speranza che tutto si risolva presto:) ti abbraccio tanto buona notte:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona.
      Io già mi inc@77o quando le ingiustizie riguardano gli altri, figurati quando toccano a me :o)
      Hai detto bene, "ti paralizzano le giornate".
      Un bacione.

      Elimina
  30. Ognuna di noi ha una zanzara che ti stressa,basta ignorarla il più possibile e fare delle gran risate...a poco poco cercherà altri fiori da molestare,o almeno si spera!Il riso abbonda anche sulle mie labbra guardando i tuoi biscotti,che con quello zucchero li immagino irresistibili!Un bacione cara...tieni duro e toglilo dai co..dai piedi,al più presto!

    RispondiElimina
  31. Sono bellissimi questi biscotti!!!!!
    ....non passerà mai il tempo dei biscotti!!! ^_^

    RispondiElimina
  32. mi hai fatto venire voglia di biscotti... devo assolutamente provvede ;-)

    RispondiElimina
  33. Vale, che bello rileggerti! Di persone così è pieno purtroppo, ma son convinta che anche senza una racchetta antizanzare riuscirai a togliertela dai piedi, perché tu sei una che non molla! :D
    Ti abbraccio e ti rubo un paio di questi stupendi biscotti! :)

    RispondiElimina
  34. Zucchero muscovado? Non ne consocevo l'esistenza, questi biscottini sono deliziosi, vorrei proprio mangiarli, bellissime le foto, come sempre!
    Dai datti forza! Ci sono momenti e periodi anche lunghi di rabbia e sconforto.. cerca di uscirne a testa alta e ancora te stessa :) noi siamo qui con te ad appoggiarti :)

    PS: che la mia torta possa portarti non dico un pò di fortuna ma almeno un sorriso :)

    RispondiElimina
  35. è proprio vero,la vita è come un'albero di natale,c'è sempre qualcuno che deve rompere le palle!!Sembra una frase fatta,ma è proprio vero!!
    Spero che ora hai risolto la situazione.
    Complimenti Vale i tuo biscotti sono fatti proprio bene e come sempre delle bellissime foto!!

    RispondiElimina
  36. hai proprio ragione.. si crede sempre che le cose capitino agli altri.. invece.. mi dispiace e spero che tu risolva i tuoi porblemi il prima possibile!! ma parliamo d'altro... i biscotti, io personalmente li amo anche d'estate e questi sono proprio una meraviglia, immagino che questo zucchero gli doni un'aroma particolare!!! buon weekend, bacio

    RispondiElimina
  37. Il tuo blog è molto bello, questi biscotti sprizzano bontà
    Ti auguro che questi brutti pensieri siano al più presto solo un ricordo e ti abbraccio,
    Daniela

    RispondiElimina
  38. Cara Vale, di persone sgradevoli, ho notato soprattutto ultimamente è pieno il mondo ma ho capito che eliminarle è molto più semplice di quello che si pensa... basta ignorarle che la cosa peggiore, fare finta che non ci siano, so che non è semplice ma è una buona tattica, bisogna impararla col tempo.
    Questi biscotti, buonissimi, ma dalla signo-rina dei biscotti cosa vuoi aspettarti?
    Segno la ricetta e replichero presto..
    Baci
    Laura

    RispondiElimina
  39. come ti capisco!!! ma davvero questi biscotti sono un toccasana, semplici e veri!

    RispondiElimina
  40. ciao Vale, per l'assenza io ti batto: sono due mesi che non pubblico un post.... ma oggi sono riuscita a cucinare qualcosa che mi piaceva quindi posterò a breve (questa è un'anteprima :-)).
    I biscotti sono come al solito perfetti, tu c'hai uova e burro nel sangue :-)
    bacioni
    PS: ma la persona molesta è sempre quella che ti ha clonato il blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ro' :o)
      No, la persona molesta è un'altra... dispongo di una certa varietà di persone fastidiose nella mia vita -.-
      PS Aspetto il tuo post e ti mando un bacione.

      Elimina
  41. I biscotti devono essere buonissimi ma la foto è veramente entusiasmante, mi piace veramente tanto!! Complimenti, a presto Manu.

    RispondiElimina
  42. sarà il nome mia cara! Anche io a volte son poco costante...
    ma come si fa a resistere a questi biscottini? Belli e buoni!
    Buona settimana ;-)

    RispondiElimina
  43. ...deliziosi ed invitanti..ti seguo con molto piacere!!!!! se ti va passa da me!!! http://manuelinamakeup.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela, grazie per esserti unita ai lettori del blog :o)

      Elimina
  44. ciao,Valentina!! los biscotti tienen una pinta verdaderamente deliciosa!! Las fotos son preciosas complimenti. Un bacione

    RispondiElimina
  45. mmmh...se mi devo incazzare dimmelo, già mi girano!
    mi meraviglia la preparazione di questi biscotti, con il cucchiaio? mi sembra di essere dentro la cucina di nonna
    :*
    che meraviglia sei
    :*
    Cla

    RispondiElimina
  46. Ben tornata!! Conosco quelle adorabili racchette!! ;-) Anche perchè qui nel mio negozio le vendo.. e ne faccio grande propaganda... :-)
    Ma quale "essere fastidioso" ti tormenta?? Non sarà mica la temibile suocera?! ;-) ;-) ;-)
    Bella ricetta, la proverò!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah aha ah!!! No Micol, per fortuna non ho una di quelle suocere invadenti :o)

      Elimina
  47. Se trovi la maxi racchetta dimmi chi la vende che corro a comprarla! Per ora per sopravvivere senza rimetterci in salute (perchè somatizzo tutto nello stomaco accindetaccio) ho deciso già da un paio d'anni che scrollo le spalle e me ne frego. Certo sono un pò più sola mi sono tolta di mezzo tante persone che null'altro erano se non orpelli, gli amici veri sono importanti , gli affetti sinceri ancora mi toccano , m aper gli estranei ...no possono dire e fare quello che vogliono ci ho messo tanto tempo ma ho vinto io , ora posso dire ma chi se ne frega!
    provaci anche tu, ti assicuro che non è poi così difficile come sembra:)
    bacioni
    Alice

    PS biscotti strepitosi semplici ma il muscovado gli da quel particolare sapore che adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che finisce che devo brevettarla io questa maxi racchetta. Diventerei milionaria :o)

      Elimina

Per qualunque commento, o anche per eventuali perplessità, scrivetemi pure. Sarò lieta di rispondervi (nessuna parola di verifica richiesta).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...